ECOBIO - COSMETICI - CAPELLI - TIPS VISO - SPA HOMEMADE

          

Cosmetologia al naturale

Un rossetto, un fard, una crema, un semplice prodotto per la pelle..

Sono infiniti quei cosmetici che, per un'esigenza o un'altra ci aiutano a vederci meglio o ci permettono (almeno così crediamo) di risolvere qualche piccolo problema estetico.



Ci illudiamo che un prodotto di make-up ricco di sostanze sintetiche possa renderci il viso più luminoso, o che un prodotto ricco di petrolati possa renderci la pelle davvero più morbida o che la paraffina spalmata sui capelli ce li rigeneri e ce li renda lisci al tatto. Crediamo a tutto ciò perché probabilmente non siamo a conoscenza di quello che ci spalmiamo addosso o non siamo al corrente di quello che contengono quei barattolini dal packaging fantastico che magari abbiamo acquistato proprio perché quest'ultimo ci ha attratte.

Ma ora la domanda sorge spontanea, cosa contengono davvero quei prodotti che si promettono magici ma che in realtà non lo sono affatto?

🔻


Siliconi, paraffine, petrolati ecc ecc. Materiali scadenti, di sicuro più economici e che pesano meno sia a chi li produce che a chi li compra ma che purtroppo rendono solo la nostra pelle più sensibile e reattiva.

Qui entra in gioco il mondo del biologico , che non ci renderà belle perché i nostri capelli sono rivestiti da una patina sintetica che li rende all'apparenza stupendi tipo filtro Instagram, ma ci renderà davvero radiose... al naturale!


COME AVVIENE TUTTO QUESTO?
TRAMITE COSA ABBIAMO PRODOTTI BIOLOGICI? DA DOVE VENGONO?


L'agricoltura biologica è una produzione che esclude il ricorso a sostanze chimiche, proteggendo così la salute degli animali, degli umani e del suolo. E' quindi, una scelta d'amore anche ecosistemicamente parlando.
Lo stesso discorso vale anche dal momento in cui i prodotti non finiscono solo dalla terra alla tavola ma anche dalla terra alla nostra pelle. Privi di sostanze esposte a radiazioni, prodotti non cancerogeni (riferimento alle NITROSAMMINE, spesso contenute negli emulsionanti e nei tensioattivi che, appunto, sono cancerogene.), privi anche di profumi e derivati del petrolio che ci aiuteranno a risolvere tutti quei piccoli problemi estetici che la paraffina non ha mai risolto.

Una scelta d'amore che ci renderà belle al naturale! 

⚞COME CAPIRE SE UN PRODOTTO E' BIOLOGICO O NO?⚟
GUIDA ALL'INCI 
Cos'è e a cosa serve? 

L'inci non è altro che la lista degli ingredienti contenuti in ogni prodotto.
E' scritta in ordine decrescente basato sulla quantità e la troviamo sull'etichetta sul retro della confezione del prodotto. 
Questa lista degli ingredienti è utile per riconoscere cosa ci mettiamo sulla pelle. 
Vi elenco ora le sostanze da evitare perché potenzialmente dannose.

  • petrolati: derivati dal petrolio da cui poi prendono il nome, sono irritanti e potenzialmente cancerogeni. Tra questi: paraffinum liquidum - mineral oil - petrolanum - vaselina - cera microcristallia.

  • siliconi: disidratano e seccano la pelle, causando dilatazione dei pori e aumento delle impurità. Troviamo: ciclopentasiloxane - cyclomethicone - dimethicone - amodimethicone - dimethiconol

  • Attenzione anche a: diazolidinyl urea - methilchlorosothiazolinone - formaldheyde - methyldibromo - cocomide MEA - cocomide TEA - cocomide DEA - PEG PEG 32 - PEG 200 - BHA - BHT - triclosan.
SPA FATTA IN CASA

Quante volte ci chiediamo perché la nostra pelle appare spenta? Perché l'abbronzatura non prende bene e non dura?  Perché quest'ultima è tutto fuorché luminosa...


Bene, la soluzione è più che vicina.
Una bella SPA fatta in casa vi permetterà di rimettervi a posto senza troppa fatica ma anzi, rimedierete a quei problemini che tanto vi tormentano, rilassandovi!

Iniziamo da un bell'impacco per i capelli.
Ormai si sa, il primo segreto di bellezza è quello di sfoggiare una bella testa "a posto", un taglio ben fatto e dei capelli sani e corposi.

Bene, in commercio ci sono miriadi di prodotti per la cura delle nostre chiome, bisogna solo trovare quello giusto per le nostre esigenze a patto che abbia un buon INCI!

Ma veniamo ai trattamenti:


CAPELLI FINI E GRASSI

Consiglio un impacco all'henné, rinforza, ispessisce, pulisce la cute e se preso pigmentato dona anche dei bellissimi riflessi.

Ci sono molte varianti in commercio, puro o miscelato ad altre erbe tintorie.

Esistono anche erbe con lo stesso principio dell'hennè ma alle volte ancora più indicate per le diverse esigenze del capello



CAPELI COLORATI

Il capello colorato è probabilmente quello che tra tutte le tipologie comuni soffre di più.


Consiglio di mantenerli idratati affinché non perdano di lucentezza e non risultino sciupati.

Qualche impacco a base di olii vegetali vi aiuterà.
Consiglio ulteriormente di assumere più vitamina B5, utile per contrastare le doppie punte. La trovate nei cereali, nella verdura fresca. Oppure nei formaggi, nei legumi, nel pesce...


CAPELLI CRESPI E RICCI

Le problematiche di chi ha questo tipo di capelli sono tante.
E' importante utilizzare shampoo e balsamo mirati e introdurre l'uso di olii e burri che aiuteranno ad eliminare il fastidioso effetto crespo.
Sì quindi a impacchi col burro di karitè e maschere adatte.


CAPELLI SECCHI E SFIBRATI

Bisogna ricordare che il benessere del capello dipende da più fattori; come l'alimentazione, lo stress, i prodotti che utilizziamo e il modo in cui li stressiamo con piastre, phon e fonti di calore.


Sceglierete una maschera rivitalizzante, nutriente, rinforzante, a base di olii, burri e estratti vegetali.

CURA DEL CORPO


In genere è consigliato applicare uno scrub prima della depilazione per permettere anche ai peletti più corti di fuoriuscire.

L'azione più importante, più funzionale, la fa indubbiamente lo scrub.

Sul viso, per eliminare impurità, renderla morbida, liscia, compatta e senza cellule morte.

Sul corpo per ripulirla dal grigiore e aiutare a rimuovere anche i peli incarniti.


Concentratevi sulle zone più disidratate come piedi, talloni, ginocchia, e gomiti.


Mi raccomando, i piedi devono essere sempre perfetti.




E, a proposito di piedi... unghie limate, smalto sempre a posto, unghie idratate e talloni lisci!

SKINCARE

Una bella maschera sul viso, dopo aver passato un po' di vapore vi permetterà di mandare via tutte le impurità e magari tenetela in posa il tempo di una ceretta.




Dopo aver fatto tutti questi step, mettetevi sotto la doccia, lavate bene i capelli che hanno avuto il loro trattamento, utilizzate un bagnoschiuma che sia adatto alla vostra pelle, profumato e ricco di sostanze funzionali.
Sciacquate il viso e fuori  dalla doccia non vi resterà che applicare una crema sul viso, asciugare i vostri capelli, idratare molto bene la pelle del corpo, applicare uno smalto di tendenza e sarete pronte e impeccabili.



Ora, con tutti questi consigli, non vi resterà che entrare in bagno e lasciare gli inestetismi fuori dalla porta.
Risplenderete di luce nuova!





























Post più popolari